Programmazione dal 21 al 27 Settembre


“DUNKIRK”

  • SALA CHICO: 16.00 – 19.45

di Christoper Nolan con Tom Hardy, Cillian Murphy, Mark Rylance, Kenneth Branagh

Grande regia, cast stellare, musiche del pluripremiato compositore Hans Zimmer per un film che trasporta lo spettatore all’interno di un vero e proprio viaggio emotivo.

SINOSSI:Centinaia di migliaia di truppe britanniche ed alleate sono circondate dalle forze nemiche. Intrappolate sulla spiaggia con le spalle rivolte verso il mare, le truppe si trovano ad affrontare una situazione impossibile mentre il nemico si stringe intorno a loro. Gli Spitfire della RAF si sfidano col nemico in cielo aperto sopra la Manica in difesa degli uomini intrappolati a terra. Nel frattempo, centinaia di piccole imbarcazioni capitanate da militari e civili tentano un disperato salvataggio, mettendo a rischio le proprie vite in una corsa contro il tempo per salvare anche solo una piccola parte del proprio esercito.


“THE TEACHER”

  • SALA HARPO:  15.50 – 17.50 – 19.50 

di Jan Hrebejk con Zuzana Mauréry, Zuzana Konecná, Csongor Kassai, Tamara Fischer, Martin Havelka, Éva Bandor

Con The Teacher, il regista Jan Hřebejk s’ispira a una storia veramente accaduta, per raccontare – tra il grottesco e il reale – i dilemmi morali dell’animo umano nei confini sottilissimi tra debolezza ed egoismo, pietà e dignità, ricatto e fratellanza, attraverso i valori universali e imprescindibili dell’educazione e dell’insegnamento. È particolarmente indicato a tutti gli insegnanti, per come tratta il tema dell’ insegnamento scolastico. Semplicemente un capolavoro!

SINOSSI: Chi pensa che al di là della Cortina di ferro ci siano stati soltanto grigiore e austerità non ha ancora visto le gonne colorate e le scarpe charleston di Maria Drazdechova. Siamo a Bratislava, nella Cecoslovacchia del 1983 che inizia a sbirciare verso ovest ma che ancora formalmente gravita nella sfera di influenza sovietica. Maria insegna in un liceo e, a vederla, non può che conquistare, col suo aspetto solare e un po’ eccentrico e il suo sguardo dolce e rassicurante. Sembrerebbe davvero, a prima vista, l’insegnante migliore che un allievo possa desiderare. Tuttavia, una domanda insolita, posta all’inizio dell’anno scolastico di fronte alla nuova classe, sembra stonare con il suo atteggiamento gentile e accogliente. Perché, al momento di fare l’appello, Maria Drazdechova chiede ad ogni alunno che mestiere fanno i suoi genitori?


“L’INGANNO”

  • SALA GROUCHO: 16.00 – 17.55 – 19.50 – 21.45 

di Sofia Coppola con Kisten Dunst, Colin Farrell e Nicole Kidman

Miglior regia al Festival di Cannes 2017 a Sofia Coppola, una prova di regia precisa ed elegante

SINOSSI: Durante la guerra civile, in un collegio femminile nello stato di Virginia, le giovani donne vivono protette dal mondo esterno fino a quando un soldato ferito viene trovato nei paraggi e condotto al riparo. La casa è così inebriata da una forte tensione sessuale da cui nascono pericolose rivalità e vengono rotti tabù grazie a un’inaspettata serie di eventi.


“2 BIGLIETTI DELLA LOTTERIA”

  • SALA CHICO: 18.00 – 21.50

di Paul Negoescu con Dorian Boguta, Dragos Bucur, Alexandru Papadopol

Sinossi: Scaricata l’euforia per la sensazionale notizia, tre amici si mettono alla ricerca di un biglietto della lotteria perduto: quello con la combinazione vincente. 2 biglietti della lotteria segue le disavventure dello sfortunato Dinel, meccanico squattrinato abbandonato dalla moglie e dai clienti insoddisfatti della sua autofficina. Ma non dai migliori amici Sile  e Pompiliu, coi quali condivide un angolino malinconico ai margini della società. Il primo infatti è un carpentiere con il vizio del gioco, il secondo è un impiegato pubblico ossessionato dalle teorie del complotto. I tre disgraziati tentano la sorte giocando alla lotteria, ma commettono l’errore di affidare il biglietto al più vulnerabile del gruppo. Dinel, baffoni neri, capelli ricci e occhietti smarriti, viene prevedibilmente rapinato davanti al suo appartamento e saccheggiato di ogni avere, biglietto compreso. Inizia così il tragicomico viaggio per recuperare il piccolo tesoro: a bordo di una vecchia auto, in compagnia di chiaroveggenti, imprenditori poco raccomandabili e aspiranti cantanti…


“WALK WITH ME”

  • SALA HARPO: 21.50

di Marc Francis e Max Pugh con  Benedict Cumberbatch

“Walk With Me” è un film meditativo su una comunità di monaci e monache buddisti dello Zen che hanno dedicato la loro vita a padroneggiare l’arte della consapevolezza con il loro famoso maestro Thich Nhat Hanh.

Sinossi: Narrato dalla voce del candidato all’Oscar Benedict Cumberbatch Walk With Me è un viaggio nel microcosmo della comunità monastica del maestro Zen Thich Nath Hanh, che insegna l’antica arte della meditazione buddhista oggi nota come Mindfulness. Realizzato nel corso di tre anni nel monastero in Francia, ma anche on the road negli Stati Uniti, il film racconta per la prima volta dall’interno la quotidianità di un monastero Zen del XXI secolo, nel quale un gruppo di occidentali dalle più diverse provenienze ha scelto di ricominciare a vivere impostando la propria vita su nuovi valori, capaci di aprire inedite prospettive spirituali.

N.B.: SOLO per “Walk with me” il prezzo del biglietto sarà per tutte le proiezioni: Intero 8€ – Ridotto 6€.

Per tutte le altre proiezioni sarà applicata la normale tariffazione (per maggiori info sui prezzi clicca qui.)

Annunci