Programmazione dal 21 al 27 Novembre


“LA BELLE ÉPOQUE”

  • 16.00  18.15   21.15 (SOLO DOMENICA 24/11: 16.00 18.15 20.30)

71205822_3250602211631583_3958150883996336128_n.jpg

di Nicolas Bedos con on Daniel Auteuil, Guillaume Canet e Doria Tillier

Victor e Marianne sono sposati e ‘inversi’. Lui vorrebbe ritornare al passato, lei andare avanti. Disegnatore disoccupato che rifiuta il presente e il digitale, Victor è costretto a lasciare il tetto coniugale. A cacciarlo è Marianne, psicanalista dispotica che ha bisogno di stimoli e ne trova di erotici in François, il migliore amico di Victor. Vecchio e disilluso, Victor accetta l’invito della Time Traveller, una curiosa agenzia che mette in scena il passato. A dirigerla con scrupolo maniacale è Antoine, che regala ai suoi clienti la possibilità di vivere nell’epoca prediletta grazie a sontuose scenografie e a un gruppo di attori rodati. Tutto è possibile, bere un bicchiere con Hemingway o sparare sull’aristocrazia del XVIII secolo. Victor sceglie di rivivere il suo incontro con Marianne, una sera di maggio del 1974 in un café di Lione (“La belle époque”). Sedotto dal fascino dell’attrice che interpreta la sua consorte a vent’anni, Victor col passato trova il futuro.Cattura


 “MOTHERLESS BROOKLYN – I SEGRETI DI UNA CITTÀ”

  • Dal 21 al 24/11: 16.00  20.30

  • 25/11: 16.00

  • 26-27/11: 16.00  21.00

73258243_575785019831157_8791168627454771200_n.png

di Edward Norton con Edward Norton, Willem Dafoe e Bruce Willis

New York, anni Cinquanta. Lionel Essrog lavora presso il detective privato Frank Musso, che l’ha salvato da un orfanotrofio insieme ai suoi compagni dell’agenzia di investigazioni. Lionel ha una memoria prodigiosa e una capacità estrema di collegare i puntini, qualità che, insieme ad una lealtà incrollabile, l’hanno reso molto caro al suo capo. Purtroppo però è anche affetto dalla sindrome di Tourette, che gli fa sentire nella testa la voce di uno spiritello anarchico che lo chiama Bailey e gli fa produrre suoni, versi e parolacce totalmente fuori controllo. La frammentazione caotica che Lionel ha in testa fa il paio con il puzzle che dovrà affrontare quando Frank Musso verrà ucciso, e lui dovrà scoprire il motivo e i mandanti di quell’omicidio: e al centro del puzzle troverà anche Laura, una bella attivista per i diritti della comunità afroamericana.

Cattura


“TUTTI I RICORDI DI CLAIRE”

  • 15.30  19.30

di Julie Bertuccelli con Catherine Deneuve e Alice Taglioni

Il primo giorno d’estate è anche l’ultimo giorno della vita di Tutti i ricordi di Claire. Questo almeno è quello di cui è convinta la donna, che ha deciso di vendere le sue cose sul prato di casa. Mentre un’orda di curiosi e vicini per qualche spicciolo si accaparra qualcosa, ogni oggetto porta con sé l’eco della tragica e fiammante esistenza di Claire.Cattura


“ASPROMONTE – LA TERRA EGLI ULTIMI”

  • 17.45  18.45*  21.15 (Lunedì 25/11 SOLO 17.45 – 21.15)

di Mimmo Calopresti, con Valeria Bruni Tedeschi, Sergio Rubini e Marcello Fonte

Africo, é un paesino arroccato nella valle dell’Aspromonte calabrese, alla fine degli anni ’50, dove una donna muore di parto perché il dottore non riesce ad arrivare in tempo e perché non esiste una strada di collegamento. Gli uomini, esasperati dallo stato di abbandono, vanno a protestare dal sindaco. Ottengono la promessa di un medico, ma nel frattempo, capeggiati da Peppe, decidono di unirsi e costruire loro stessi una strada. Tutti, compresi i bambini, abbandonano le occupazioni abituali per realizzare l’opera. Giulia, la nuova maestra elementare, viene dal Nord, e vuole insegnare l’italiano “se Africo entrerà nel mondo grazie alla strada, i ragazzi dovranno conoscerlo prima, imparando a leggere e a scrivere”. Ma per il brigante Don Totò, quello che detta la vera legge, Africo non può diventare davvero un paese ‘italiano’…Cattura


“I RACCONTI DI PARVANA”

  • Lunedì 25 Novembre, ore 18.45 – 21.00

di Nora Twomey

Parvana è una ragazza di 11 anni nell’Afghanistan del 2001 controllata dai Talebani. Quando il padre viene ingiustamente arrestato, Parvana si taglia i capelli e si fa passare per un maschio, per poter lavorare e riuscire a mantenere la famiglia. Al fianco del suo amico Shauzia, Parvana scopre un mondo pieno di libertà e pericoli. Con coraggio e determinazione, e ispirata ai racconti fantastici che è in grado di inventare, Parvana parte per un viaggio alla ricerca del padre, per riunire finalmente la sua famiglia.Cattura