Giorno: 3 maggio 2017

Programmazione dal 4/5 al 10/5

 


“FAMIGLIA ALL’IMPROVVISO – ISTRUZIONI NON INCLUSE”

Orari:  15.30 – 17.45 – 20.00 – 22.15

di Hugo Gélin con Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand

Samuel vive la sua vita nel Sud della Francia senza responsabilità e senza legami importanti fino a quando una delle sue vecchie fiamme gli lascia tra le braccia una bambina di pochi mesi, Gloria: sua figlia! Inizialmente incapace di prendersene cura, Samuel impara giorno dopo giorno ad essere un buon padre. Otto anni dopo, quando Samuel e la piccola Gloria sono ormai inseparabili e felici, una sorpresa inaspettata cambierà le loro vite…


“LE COSE CHE VERRANNO”

Orari: 16.10 – 18.10 – 20.10 – 22.10

di Mia Hansen-Løve con Isabelle Huppert, André Marcon, Roman Kolinka

Nathalie insegna filosofia in un liceo di Parigi. Per lei la filosofia non è solo un lavoro, ma un vero e proprio stile di vita. Un tempo fervente sostenitrice di idee rivoluzionarie, ha convertito l’idealismo giovanile “nell’ambizione più modesta di insegnare ai giovani a pensare con le proprie teste” e non esita a proporre ai suoi studenti testi filosofici che stimolino il confronto e la discussione. Sposata, due figli, e una madre fragile che ha bisogno di continue attenzioni, Nathalie divide le sue giornate tra la famiglia e la sua dedizione al pensiero filosofico, in un contesto di apparente e rassicurante serenità. Ma un giorno, improvvisamente, il suo mondo viene completamente stravolto: suo marito le confessa di volerla lasciare per un’altra donna e Nathalie si ritrova, suo malgrado, a confrontarsi con un’inaspettata libertà. Con il pragmatismo che la contraddistingue, la complicità intellettuale di un ex studente e la compagnia di un gatto nero di nome Pandora, Nathalie deve ora reinventarsi una nuova vita.


“L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA”
Orari:  21.45

di Aki Kaurismäki con Sherwan Haji, Sakari Kuosmanen, Ilkka Koivula

Wilkström è un rappresentante di camicie, che lascia moglie e lavoro, e punta tutto su una partita a poker per cambiare vita. Khaled è un giovane rifugiato siriano imbarcato clandestino su una carboniera che si ritrova a Helsinki quasi per caso. Anche lui vuole cambiare vita. Le autorità però vorrebbero rispedire ad Aleppo Khaled, che se la deve vedere anche con dei picchiatori razzisti. Ma nella sua strada Khaled incontra anche persone come Wilkström che decide di aiutarlo. I due tentano di ripartire con la gestione di un ristorante triste e senza clienti, ‘La Pinta Dorata’, magari trasformandolo in un ristorante sushi alla moda… Un rifugiato, un rappresentante, un cuoco, una cameriera, un direttore di sala e un cane… insieme, forse, riusciranno a trovare ciò che cercano.


“MADELEINE”

Orari: Solo Giovedì 4, Venerdì 5 e Lunedì 8 ore 17.45

di Lorenzo Ceva Valla e Mario Garofalo con Chloé Thill, Adèle Zaglia, Marco Cacciola, Adriana De Guilmi

Madeleine è una bambina italo-francese che insieme a sua sorella Sophie, di poco più grande, passa la sua estate a casa della nonna in una cascina di campagna del Nord Italia. I loro genitori sono separati. Il papà vive a Torino, ma il suo lavoro gli impedisce di spendere il proprio tempo con loro, mentre la mamma francese è in vacanza con il suo nuovo fidanzato. E’ la nonna così a doversi occupare di loro. Madeleine passa i suoi giorni in campagna fra il forte desiderio di stare con il padre e la spensieratezza della ricerca di un pavone di cui sente solo il canto, ma di cui non riesce mai a vedere l’aspetto. Un giorno la nonna si sente male. Le ragazze preoccupate chiamano un dottore che però si dimostra essere più interessato a Sophie che alle condizioni critiche della nonna. Gli eventi precipitano e Madeleine, per proteggere sua sorella, spinge il dottore giù da una scala. Spaventate, temendo di averlo ucciso, le due sorelle scappano alla ricerca del padre. E solo dopo averlo trovato, oltre a cercare di capire cos’è davvero successo al dottore e alla nonna, capiranno che la loro famiglia, ormai divisa, ha molte questioni in sospeso da risolvere.


“LA GUERRA DEI CAFONI”

Orari:

  • giovedì 4, venerdì 5, lunedì 8: 16.00 – 20.00

  • sabato 6, domenica 7: 16.00 – 17.45 – 20.00

  • martedì 9 – mercoledì 10: 16.00 – 17.45 – 20.00

di  Davide Barletti, Lorenzo Conte con Donato Paterno, Piero Dioniso, Angelo Cucinelli, Pierpaolo Donno, Gaetano Fiore

A Torrematta, territorio selvaggio e sconfinato in cui non vi è traccia di adulti, ogni estate si combatte una lotta tra bande: da una parte i figli dei ricchi, i signori, e dall’altra i figli della terra, i cafoni. A capo dei rispettivi schieramenti si fronteggiano il fascinoso Francisco Marinho e il torvo Scaleno. Si combattono dalla culla, trascinando nel conflitto di classe i propri “soldati”. Ma quell’anno i cafoni decidono di ribellarsi alla supremazia dei signori: i simboli del potere verranno presi di mira e poi letteralmente attaccati, trasformando lo scontro in una vera e propria guerra di conquista. Mentre nascono alla vita adulta, alle spalle di tutti i giovani protagonisti di questa storia, muore un’epoca; e con essa l’ultima occasione per combattere una guerra fatta sì di violenza, ma anche di epica e di poesia.

 

Annunci