Programmazione dal 11/5 al 17/5

 


“FAMIGLIA ALL’IMPROVVISO – ISTRUZIONI NON INCLUSE”

Orari:

  • Dall’ 11 al 14/5: 15.50 – 18.05 – 20.15

  • Dal 15 al 17/5:  15.50 – 18.05

di Hugo Gélin con Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand

Samuel vive la sua vita nel Sud della Francia senza responsabilità e senza legami importanti fino a quando una delle sue vecchie fiamme gli lascia tra le braccia una bambina di pochi mesi, Gloria: sua figlia! Inizialmente incapace di prendersene cura, Samuel impara giorno dopo giorno ad essere un buon padre. Otto anni dopo, quando Samuel e la piccola Gloria sono ormai inseparabili e felici, una sorpresa inaspettata cambierà le loro vite…


“TUTTO QUELLO CHE VUOI”

Orari: 16.00 – 18.00 – 20.00 – 22.00

di Francesco Bruni con Giuliano Montaldo, Andrea Carpenzano, Arturo Bruni e Emanuele Propizio

Alessandro è un ventiduenne trasteverino ignorante e turbolento; Giorgio un ottantacinquenne poeta dimenticato. I due vivono a pochi passi l’uno dall’altro, ma non si sono mai incontrati, finché Alessandro accetta malvolentieri un lavoro come accompagnatore di quell’elegante signore in passeggiate pomeridiane. Col passare dei giorni dalla mente un po’ smarrita dell’anziano poeta, e dai suoi versi, affiora progressivamente un ricordo del suo passato remoto: indizi di una vera e propria caccia al tesoro. Seguendoli, Alessandro si avventurerà insieme a Giorgio in un viaggio alla scoperta di quella ricchezza nascosta, e di quella celata nel suo stesso cuore.


“SONG TO SONG”
Orari:  16.30 – 19.20 – 21.45

di Terrence Malick con Ryan Gosling, Rooney Mara, Michael Fassbender, Natalie Portman, Cate Blanchett, Holly Hunter

BV è un musicista che cerca il successo con l’aiuto della compagna e del suo produttore Cook. Tra i tre si stabilisce un legame che va oltre il semplice rapporto professionale e che coinvolge presto anche la giovane cameriera Rhonda. Nasce così una relazione intima e passionale in continuo bilico tra amore e tradimento.


“LA GUERRA DEI CAFONI”

Orari:

  • Dall’ 11 al 14/5: 22.20

  • Dal 15 al 17/5: 22.00

di  Davide Barletti, Lorenzo Conte con Donato Paterno, Piero Dioniso, Angelo Cucinelli, Pierpaolo Donno, Gaetano Fiore

A Torrematta, territorio selvaggio e sconfinato in cui non vi è traccia di adulti, ogni estate si combatte una lotta tra bande: da una parte i figli dei ricchi, i signori, e dall’altra i figli della terra, i cafoni. A capo dei rispettivi schieramenti si fronteggiano il fascinoso Francisco Marinho e il torvo Scaleno. Si combattono dalla culla, trascinando nel conflitto di classe i propri “soldati”. Ma quell’anno i cafoni decidono di ribellarsi alla supremazia dei signori: i simboli del potere verranno presi di mira e poi letteralmente attaccati, trasformando lo scontro in una vera e propria guerra di conquista. Mentre nascono alla vita adulta, alle spalle di tutti i giovani protagonisti di questa storia, muore un’epoca; e con essa l’ultima occasione per combattere una guerra fatta sì di violenza, ma anche di epica e di poesia.


“MEXICO! UN CINEMA ALLA RISCOSSA”

SOLO Lunedì 15 e Martedì 16, ore 20.15

Un documentario di Michele Rho

Rho racconta del Mexico come una perla rara nel mondo del cinema contemporaneo italiano, un’utopia che ogni giorno lotta per riaffermare il suo diritto di esistere, un esempio tangibile di come ancora oggi sia possibile andare al cinema sognando il cinema. La storia del Mexico è legata indissolubilmente alla figura di Antonio Sancassani, storico proprietario della sala, che da trent’anni la gestisce curandone maniacalmente ogni singolo aspetto, dalla programmazione alle presentazioni, con quell’amore e quella dedizione che si ha solo nei confronti di un figlio. Inventandosi un modo di proporre cinema completamente fuori dagli schemi, Antonio ha saputo intercettare un suo pubblico dando una forte identità alla sala e diventando così il punto di riferimento non solo di un certo tipo di cinema, ma anche di un quartiere e di una città. Indipendenza e libertà sono alla base del progetto Mexico: Antonio è uno dei pochi esercenti a rimanere slegato dalle attuali logiche della distribuzione cinematografica italiana. E’ lui che sceglie i film per la propria sala e per il proprio pubblico. Rischia sempre in prima persona, reagisce agli insuccessi e si gode i non pochi eclatanti successi ottenuti negli anni.


“ACQUA E ZUCCHERO – CARLO DE PALMA, I COLORI DELLA VITA”

Mercoledì 17 Maggio, ore 20.15. Alla presenza del regista e della produttrice.

Invitiamo alla proiezione i possessori del nostro abbonamento 14 e i tesserati Aiace.

Un regalo ai nostri fedeli spettatori.

un documentario con Fariborz Kamkari

Il film-documentario non è solo il racconto della vita artistica di Carlo di Palma,ma é un vero e proprio percorso all’interno del cinema italiano attraverso più di cento film ai quali ha collaborato: dal neorealismo di Visconti, De Sica, Rossellini alla commedia all’italiana di Monicelli, Scola, Germi, ai capolavori che hanno segnato la storia della cinematografia mondiale come “Deserto Rosso” e “Blow Up”, alla lunga collaborazione con Woody Allen.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...